#noifuturodellaterra

Sarà il Comune di Cerignola ad avviare la catena “Noi futuro della Terra”, che ha l’obbiettivo di piantare alberi in tutto il mondo coinvolgendo i bambini.
Sabato 30 marzo durante l’inaugurazione di Orys Fest, l’Associazione Tribalosophy con il suo membro fondatore Shajeer Kizhakekkara darà inizio a questa meravigliosa catena d’amore partita dall’India, con i bimbi di una scuola di un villaggio del Kerala, per fare il giro del mondo.

Un albero è il respiro della Terra e di tutti gli esseri viventi che la abitano, è Vita.
Il futuro della Terra è nella forza di un albero e nel sorriso di un bambino.
I bambini con la loro gioia, la loro innata connessione con la Madre Terra porteranno questo messaggio che attraverso Tribalosophy arriverà a tutti i Comuni d’Italia.

L’Associazione Tribalosophy opera da anni in diverse parti del mondo con l’obiettivo di ri-creare una connessione spesso perduta tra l ‘Uomo e la Natura. In questo ritrovarsi nell’ essenza naturale è la nostra salvezza.

Vi aspettiamo in tantissimi presso il Parco Ciani, nel quartiere Torricelli a Cerignola, per piantare assieme ai bimbi il futuro della Terra!!!

Seguiteci per maggiori informazioni e dettagli.

I commenti sono chiusi