Le Ricette

dhal-indiano

 

IL DHAL INDIANO

 

 

Il Dhal, lenticchie rosse, è molto nutriente, aggiungendo alcune spezie diventa facilmente digeribile in questo modo armonizza tutti i dosha.
Pronto in trenta minuti
Per 4 - 6 persone

Ingredienti:
310 g di lenticchie rosse decorticate
2 cucchiai di ghee (burro chiarificato)
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaino di curcuma in polvere
2 cucchiai di coriandolo fresco tritato

Preparazione: 1. Sistemare le lenticchie in un recipiente, coprire di acqua e lasciare in ammollo per qualche ora, quindi scolare.
2. Riscaldare il ghee in una padella, aggiungere il cumino e la senape e fare soffriggere per tre minuti, unire lo zenzero e le spezie con una spruzzata di limone.
3. Versare infine le lenticchie e 500 ml di acqua e portare a ebollizione e, ridurre la fiamma per mantenere a bollore e fare cuocere per 15 minuti finchè quasi tutto il liquido sarà stato assorbito e il dhal sarà denso. Incorporare il coriandolo e accompagnare con chapati.

 

zuppa-ceciZUPPA DI CECI E ORTAGGI

Riduce Pitta e Kapha, aumenta leggermente Vata.
Stagioni: Primavera – Inizio Estate – Fine Inverno
Dose per 8-10 persone

Ingredienti:
1 tazza e ½ di ceci secchi
6-9 tazze d'acqua
2 cucchiai di ghee
1 cucchiaino di semi di senape
1 cucchiaino di curcuma
2 cucchiaini di salgemma
2 cucchiaini di semi di sesamo
1 cucchiaino e ½ di malto d'orzo
3 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
1 mazzo di ortaggi freschi tritati (si può usare zucchina, sedano, pomodoro, finocchio. Per guarnire: foglie di coriandolo tritate

Preparazione:
Lasciare a bagno i legumi con 9 tazze d'acqua per 4-5 ore, o per una notte. Scolateli e unite 6 tazze d'acqua fresca. Portate ad ebollizione, coprite, portate a fuoco medio e cuocete per circa 1 ora o fino a quando i ceci sono teneri.
Scaldare il ghee in una padella piccola e aggiungete i semi di senape. Quando i semi scoppiettano, unite la curcuma. Versate questa miscela nella pentola con i ceci. Unite i restanti ingredienti. Mescolate bene. Cuocete per 15 minuti a fuoco medio. Guarnite con foglie fresche di coriandolo tritate.

Osservazioni:
Questo piatto si accompagna bene con chapati o con riso

 

kitchariKITCHARI CON VERDURE

I Rasa presenti nella ricetta:
Dolce: Riso Basmati, ghi (burro chiarificato)
Acido: Limone
Salato: Sale dell'Himalaya
Pungente: Zenzero, Cumino, Peperoncino rosso
Amaro: Broccoletti di Bruxelles
Astringente: Legumi, Mung Dhal, Curcuma, Assafetida, Cannella

Ingredienti x 2 o 3 persone:
2 Tazze di riso Basmati lavato accuratamente
1 tazza di Mung Dhal (Soya Verde decorticata) lavata
6 tazze d'acqua
2 cucchiaini di ghi (burro chiarificato)
1 stecca di Cannella
1 pizzico di semi di Cumino
1 cucchiaio di succo di limone
10 o 12 broccoletti lavati e tagliati a metà
2 fettine di zenzero tagliato a listarelle sottili
1\2 cucchiaino di curcuma in polvere
1\2 cucchiaino di sale
1 peperoncino (facoltativo)
1 pizzico di assafetida
1 pizzico di coriandolo in polvere.

Preparazione:
Dopo aver lavato il riso e il mung dhal, mettere tutto insieme in un tegame e aggiungere l'acqua.
Lasciare x circa 1\2 ora in ammollo.
Dopo che il tempo è trascorso aggiungere le spezie e il limone.
Quando incomincia il bollore abbassare il fuoco e cuocere x circa 10 o 15 minuti senza coperchio.
Dopo che il tempo è trascorso spegnere il fornello, coprire il tegame con canovaccio e coperchio, lasciare riposare x 10 minuti.
Questo piatto è ottimo in primavera in quanto nutre in modo equilibrato con un ottima assimilazione del cibo senza creare tossine.

Osservazioni:
Questa ricetta in particolare è utile per chi vuole mettere in pratica un regime di disintossicazione da effettuarsi in primavera. I kitchari ( denominati "nettare degli dei") sono preparazioni a base di riso basmati e dhal. A seconda delle spezie usate, vengono utilizzati nelle terapie di panchakarma, oppure quando è necessaria una terapia mirata.